Trieste | Storia | Turismo | Ristoranti | Mappa | Contattaci | Links

Navigare Facile

Storia di Trieste

Le Origini di Trieste

I primi nuclei abitativi di Trieste furono i castellieri collocati sul colle di San Giusto e protetti da alcune fortificazioni in pietra, la cui popolazione era costituita per la maggior parte da Illiri; occupata e conquistata dai Romani, l'attuale Trieste cominciò a farsi conoscere come centro commerciale e sono testimoni di quel periodo il teatro e i resti della basilica forense.

Trieste venne invasa dalla tribù barbare e conquistata dai Longobardi e dai Goti per essere infine assegnata in epoca franca al potere vescovile; non mancarono i dissapori con la città di Venezia ma una serie di vicissitudini faranno sì che Trieste potesse godere di ampia autonomia seppure fu sempre contesa dai potenti vicini.

Divenne infine un Libero Comune.

A metà del quindicesimo secolo venne conquistata da Federico III e da quel momento in poi fu dominio della Casa d'Austria; all'inizio del Settecento Carlo VI d'Austria fece in modo di concedere a Trieste lo stato di porto franco e da allora ebbe inizio la sua ascesa nel campo economico che fu confermata con Maria Teresa la quale promosse i traffici marittimi attirando banchieri e commercianti.

Dove

Trieste si unì all'Italia al termine del primo conflitto mondiale ma al contempo perse buona parte della propria importanza economica, aggravata a seguito della prima guerra mondiale.

In compenso si registrò un forte sviluppo urbano tale per cui si raggiunsero oltre duecentomila abitanti.

Trieste è stata inoltre sede di movimenti irredentisti che hanno scosso la vita sociale cittadina.

 

 

 

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Risorse Attinenti